RIFIUTA LA DOCUMENTAZIONE - Aldo chiede:

"Buongiorno,sarò breve.Se l'amministratore a mia richiesta si rifiuta di consegnare il regolamento di condominio(forse perché mancante),la tabella analitica dei costi da applicare per il suo operato e altre cose varie,tra le quali il rifiuto di rispondere alle mie richieste d'informazioni su costi non equamente applicati e approvati,come procedere e a chi rivolgersi per far valere i propri diritti. "

Risposta

ABUSI OCCULTATI - Federico chiede:

"Rientra nei doveri dell'Amministratore informare i condomini/proprietari della grave irregolare posizione amministrativa del fabbricato consistente in abusi sostanziali sanabili unicamente con la demolizione in quanto rappresentano pericolo per la viabilità (doc. agli atti P.A.) ? IL tecnico incaricato dall'assemblea fin dal 2004 ha tentato inutilmente di condonarli. Lo sappiamo da ora Grazie "

Risposta

ANCORA PEC - Massimo chiede:

"Se un amministratore di condominio per proprio comodo o prassi consolidata continua a inviare ogni comunicazione via raccomandata postale ad un condomino che ha richiesto esplicitamente l'invio via PEC, il condomino può richiedere che l'amministratore lo faccia a spese proprie e non a spese del condomino?"

Risposta

SICUREZZA DALLE INTRUSIONI - Giuseppe chiede:

"Chi è il responsabile della sicurezza nel condominio considerato che nel condominio dove abito si lascia aperto il basculante del locale garage interrato? Ringrazio per la cortese e sollecita disponibilità."

Risposta

LA PEC E IL CONDOMINO - Vito chiede:

"Spett.le Esperto, l'amministratore del mio condominio non vuole inviare comunicazioni (convocazioni di riunioni condominiali) tramite PEC perchè sostiene che non avendo noi condomini la posta certificata non c'è certezza del recapito. Le chiedo: per avere valore legale la posta certificata la deve avere il mittente (amministratore) e il ricevente (condomino? oppure solo l'amministratore?)"

Risposta

LA PEC DEL CONDOMINIO - Luigi chiede:

"Buongiorno, il condominio può attivare una mail PEC e darlo in uso all'amministratore per la convocazione delle assemblee? Cordiali Saluti"

Risposta

LA POLIZZA DEL FABBRICATO - Andrea chiede:

"Salve, Vi chiedo se l' amministratore dopo avermi dispensato dal pagamento della polizza globale fabbricato può successivamente deliberare che la stessa è obbligatoria ed imporla sul mio appartamento che è ovviamente proprietà privata. Non esula dalle sue attribuzioni e pure da quelle dell' assemblea ai sensi dell' art. 1130 che menziona solo le "parti comuni". Non siamo in presenza di nullità ?"

Risposta

I PARAPETTI FUORI NORMA - Paola chiede:

" Buongiorno,ho un appartamento in montagna costruito nel 1971 nell'assemblea di agosto l'amministratore ha detto che i poggioli sono troppo bassi, da una nuova normative bisogna alzarli ad 1 mt, da quello che so da 20 anni esiste queste norma, la mia domanda è un condomino è obbligato ad accettare i preventivi comuni, se un condomino trova un falegname personale con una spesa minore è possibile "

Risposta

I LAVORI APPALTATI DAL CONSIGLIO - Edda chiede:

"Buonasera, l'assemblea condominiale ha incaricato il consiglio di condominio a individuare il DL nonché valutare i preventivi e scegliere la ditta in base al prezzo più basso per ristrutturazione del tetto con eliminazione dell'amianto. Ricevo dall'Amministratore il Bilancio straordinario con unico allegato la ripartizione della spesa in 6 rate anticipate Nulla ci è dato conoscere.Che fare? Grazie"

Risposta

LA DELEGA - Antonio chiede:

"Nell'ultima assemblea ha partecipato il parente di un condomino privo di delega e naturalmente ha anche partecipato alle votazioni. E naturalmente l'amministratore ha fatto lo gnorri. Queste votazioni, e l'assemblea , sono valide o nulle o annullabili. Grazie per la Sua gentile risposta."

Risposta

INDIETRO 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 AVANTI