SI PUO' CAMBIARE IL GIARDINIERE? - Roberta chiede:

"Abito in un appartamento di mia proprietà sito in un palazzina di tre piani con 18 appartementi. E' stato deliberato all'assemb. cond. che in primavera/estate venisse il giardiniere per 3/4 tagli d' erba ora non viene più se non con un aumento della quota stabilita, si può cambiare il giardiniere per manutenzione ordinaria giardino condominiale senza che sia delibato dall'Assemblea Condominiale? "

Risposta:

"Gentile Roberta,

la scelta dei fornitori del condominio rientra nelle competenze dell'amministratore.

Se però l'assemblea ha deliberato un appalto con una ditta, l'amministratore è vincolate alla delibera SALVO CHE NON VENGANO CAMBIATE LE CONDIZIONI in base alle quali l'appalto è stato deliberato.

Nel vostro caso, essendosi verificato proprio questo, ritengo che l'amministratore possa provvedere con ditta di sua fiducia per garantire il servizio. La prossima assemblea, se lo riterrà, deciderà se mantenere o cambiare la ditta.


Se ti è necessario un approfondimento o assistenza, contatta il professionista ANACI più vicino.
Sicuramente otterrai un aiuto competente e risolutivo.

Guido Bartolucci
www.espertoincondominio.it"

< Indietro